I migliori orologi per trekking ed escursionismo del 2021

Un buon orologio da escursionismo e da trekking non solo mostra l’ora e la data, ma fornisce anche informazioni cruciali come l’altitudine, la posizione, la pressione dell’aria, gli orari di alba/tramonto, ecc.

Questo può essere d’aiuto per la navigazione, la pianificazione e la previsione del tempo.

Gli orologi con caratteristiche specifiche per il trekking e l’escursionismo sono molto popolari e le aziende che li producono stanno facendo grandi progressi quando si tratta di combinare il design con la tecnologia utile. Questa selezione dei migliori orologi da trekking comprende quattro orologi dotati di GPS e due senza.

Il GPS ha i suoi vantaggi, ma poiché alcuni escursionisti preferiscono orologi senza GPS (a causa della maggiore durata della batteria, prezzo più basso, interfaccia utente meno complicata, ecc), abbiamo voluto includere alcune opzioni anche per loro.

Tutti gli orologi di questa selezione hanno bussola, altimetro e barometro – caratteristiche che consideriamo essenziali per attività come l’escursionismo, il trekking, l’alpinismo o i cammini. Dal momento che nuovi modelli di orologi da trekking vengono rilasciati regolarmente, aggiorniamo continuamente questa selezione al fine di consigliarvi sempre i migliori prodotti disponibili.

Orologio per il trekking – Che cosa è importante?

Un orologio da trekking dovrebbe avere caratteristiche che vanno al di là di quelle di un normale orologio.

Le caratteristiche più importanti che ogni orologio da trekking dovrebbe avere sono barometro, altimetro e bussola.

Il barometro rileva i cambiamenti della pressione atmosferica e consente di prevedere facilmente il tempo; se la pressione atmosferica aumenta, il tempo migliora e inverte la tendenza al contrario; se la pressione atmosferica diminuisce, il tempo peggiorerà (nuvole, pioggia, ecc.).

Un rapido calo della pressione atmosferica indica normalmente l’arrivo di una tempesta. Tutti gli orologi elencati in questa recensione mostrano la pressione atmosferica e il suo grafico di tendenza (come la pressione atmosferica è cambiata nelle ultime ore). Inoltre, tutti hanno anche una funzione di allarme tempesta che avverte se la pressione atmosferica diminuisce significativamente.

Un altimetro mostra l’altezza sul livello del mare e si basa sulla pressione barometrica o su dati GPS.

Un altimetro GPS è molto più preciso di un altimetro barometrico e non richiede alcuna calibrazione. La funzione altimetro è utile per la navigazione – è più facile trovare la propria posizione su una mappa se si conosce l’altezza sopra il livello del mare.

Una bussola mostra le quattro direzioni cardinali (Nord, Est, Sud e Ovest) e il rilevamento ed è quindi fondamentale per la navigazione. Con la funzione bussola e una mappa appropriata, puoi facilmente fare una triangolazione per determinare la tua posizione attuale.

Alcuni orologi da escursionismo sono inoltre dotati di un termometro che è utile nelle escursioni di più giorni. È possibile, ad esempio, misurare la temperatura all’esterno della tenda in modo da poter stratificare adeguatamente i vestiti prima di rimettersi in cammino. Tuttavia, è importante notare che il termometro normalmente misura la temperatura con la massima precisione quando l’orologio non è al polso, perché altrimenti il calore corporeo influisce sulle misurazioni.

Durata nel tempo:

Gli orologi da escursionismo sono normalmente caratterizzati da casse robuste e cinturini altamente resistenti. Alcuni orologi sono inoltre dotati di lenti in vetro zaffiro per una maggiore resistenza ai graffi – rispetto alle più comuni lenti in vetro minerale. Tuttavia, gli orologi con lenti in vetro zaffiro sono anche molto più costosi.

GPS:

Molti orologi da escursionismo avanzati supportano il GPS (alcuni supportano anche il GLONASS) che è attualmente la migliore soluzione per la navigazione e la localizzazione.

Un orologio GPS ti permette di ottenere istantaneamente le coordinate della tua posizione corrente. Inoltre, può anche mostrare la velocità, la distanza, l’ascesa, la discesa e altre informazioni basate sul GPS. È possibile importare percorsi in formato GPX o simili alla maggior parte degli orologi GPS. Questi percorsi possono quindi essere utilizzati per la navigazione in quanto l’orologio mostra la posizione corrente in relazione al percorso GPX. Gli orologi GPS tracciano (registrano) le vostre attività e consentono di esportare i dettagli (durata, distanza, velocità media, velocità media, salita totale, discesa totale e altri parametri) in applicazioni web o mobili come Suunto Movescount o Garmin Connect per l’analisi. Tuttavia, gli orologi GPS hanno una durata della batteria molto più breve rispetto agli orologi senza GPS. Tuttavia, sono normalmente dotati di batterie ricaricabili. Nei viaggi in zaino molto lunghi, un caricabatterie solare consente di ricaricare l’orologio GPS lontano dalla civiltà.

Monitoraggio della frequenza cardiaca:

Molti orologi da trekking mostrano e registrano anche la frequenza cardiaca. I più sofisticati orologi da trekking dispongono di cardiofrequenzimetri da polso (cardiofrequenzimetri ottici), mentre altri richiedono un trasmettitore a fascia toracica (a volte da acquistare separatamente). La funzione di cardiofrequenzimetro è utile durante le escursioni in quanto consente di mantenere un ritmo costante per tutta l’escursione.

Migliori orologi per trekking – Lista

  1. Garmin Instinct Solar
  2. Garmin Fenix 6
  3. Polar Grit X
  4. Amazfit T-Rex Pro
  5. Coros Vetrix
  6. Suunto 9 Baro Black
  7. Suunto Traverse Alpha

1. Garmin Instinct Solar

Il Garmin Instinct confeziona molte delle stesse caratteristiche che si trovano sul Fenix 6 per meno e ora ottiene anche la ricarica solare, per dare la durata della batteria una spinta sulle vostre avventure.

Si perdono le funzioni di mappatura vera e propria, ma si ottengono funzioni come la navigazione, il caricamento di percorsi GPX, i dati di elevazione, gli avvisi di tempesta e TrackBack (per seguire i waypoint fino alla posizione di partenza).

C’è un cardiofrequenzimetro a bordo che dovrebbe essere abbastanza buono per i tuoi grandi trekking e ora aggiunge un pulsossimetro per aiutare il trekking e l’allenamento in quota.

Mentre mancano i pagamenti senza contatto e un lettore musicale integrato, ti permette di visualizzare le notifiche del tuo smartphone.

Quando si tratta di durata della batteria, ci si può aspettare 24 giorni in modalità smartwatch al chiuso e fino a 50 giorni con una regolare esposizione alla luce del sole.

Garmin ha anche aggiunto modalità di risparmio energetico per darvi un uso “illimitato” della modalità di base dell’orologio. In modalità GPS, ci si può aspettare 30 ore di durata della batteria e fino a 70 ore in modalità UltraTrac. La regolare ricarica solare darà anche a questi numeri una spinta decente.

Garmin offre anche le versioni Surf, Tactical e Camo dell’Instinct per un supporto di tracciamento aggiunto. Anche se per la maggior parte, l’istinto solare dovrebbe offrire abbastanza per renderlo un buon compagno di orologio all’aperto.

Garmin Instinct Solar


2. Garmin Fenix 6

La gamma Garmin Fenix 6 è uno dei migliori orologi outdoor di qualità sul mercato – e a differenza dell’Enduro e dell’Instinct offre funzionalità di mappatura e waypoint GPX, con una lunga durata della batteria e una struttura resistente.

Il Fenix è essenzialmente il greatest hits di tutte le migliori caratteristiche di Garmin. Tiene traccia di tutto, dal trail running allo sci XC, e include una modalità escursionistica.

Per coloro che sono davvero in forma c’è la frequenza cardiaca, che alimenta le statistiche VO2 Max per gli sport ad alta intensità, con i dati di Training Effect e di recupero.

Ma restiamo sul perché questo orologio è l’opzione migliore per i tipi all’aperto. È possibile caricare percorsi GPX dall’app Connect o da app di terze parti come Strava. Si ottengono anche molti più dati di qualsiasi altra opzione di orologio all’aperto.

Il Fenix 6 Pro utilizza mappe topografiche, che aggiungono un’intera dimensione alla navigazione da polso, e puoi anche trovare luoghi di interesse direttamente dall’orologio. Non sono le migliori mappe in giro e navigare nei dintorni usando i cinque pulsanti degli orologi (non c’è nessun touchscreen qui) è frustrante al massimo.

E la durata della batteria è un altro enorme vantaggio. La modalità UltraTrac offre 42 ore di tracciamento GPS. Questo è un fine settimana di escursioni senza ricarica, che è un grande vantaggio per i corridori di più giorni o camminatori. Passare alla modalità Expedition e ottenere settimane senza ricarica. Una nuova edizione solare ti darà anche un paio di giorni in più in modalità smartwatch.

Sia che tu vada per il Fenix 6S, 6 o 6X, vai Pro per ottenere tutte quelle importanti caratteristiche di mappatura e otterrai uno dei migliori orologi all’aperto nel settore.

C’è anche una nuova versione Fenix 6 e 6S Solar, che aggiunge tre giorni di utilizzo dello smartwatch alla già generosa longevità. Tuttavia, solo gli avventurieri estremi beneficeranno dell’aggiornamento.

Garmin Fenix 6


3.Polar Grit X

Il Grit X è il primo orologio outdoor di Polar, ma ha portato alcune caratteristiche seriamente pulite ed è disponibile ad un prezzo competitivo. Gli orologi per l’outdoor hanno bisogno di una buona durata della batteria, e questo è spuntato qui con 40 ore di tracciamento GPS completo che può essere esteso a 100 ore utilizzando il risparmio energetico.

Polar ha messo una grande attenzione alla resistenza e al recupero, quindi le caratteristiche principali sono la funzione FuelWise che ti permette di pianificare la tua avventura, e avere Polar a lavorare su quando dovresti mangiare, quanto, e ricordartelo in movimento. Abbiamo trovato che ha funzionato molto bene, ma i promemoria erano un po’ facili da perdere.

Suunto Ambit 3

C’è il monitoraggio del sonno con un focus sul recupero, che abbiamo trovato superato Garmin in termini di precisione – e le statistiche di corsa e VO2 Max sono una grande parte del set di funzionalità, grazie al monitor della frequenza cardiaca a 10 LED.

Una grande parte di Polar Grit X è la navigazione, ma questo è qualcosa che cade rispetto al Garmin Fenix 6 bseries. È fatto con un tie-in con l’app di navigazione Komoot, ma è necessario un account a pagamento per ottenere davvero una navigazione utile ed è un’interfaccia punto a punto piuttosto semplicistica. Mentre la mappatura TOPO di Garmin è poco dettagliata, aggiunge un sacco di dettagli utili.

C’è una funzione Hillsplitter che traccia le tue salite e discese, e cerca di dirti se stai perdendo tempo sulle piste.

Il Grit X non è all’altezza del Fenix 6 per la profondità dei dati e delle funzioni – soprattutto se si aggiunge che Garmin offre la riproduzione di musica al polso da Spotify e le app Connect IQ. Tuttavia, batte clamorosamente Garmin sul prezzo, quindi a meno che tu non stia davvero testando i limiti della resistenza e della scienza dello sport, il Polar Grit X è altamente raccomandato.


4. Amazfit T-Rex Pro

Successore del T-Rex, il T-Rex Pro si basa sull’orologio sportivo costruito per un uso robusto e per passare il tempo all’aperto.

Come l’originale, è dotato di una cassa da 47 mm che ora ha una serie di nuovi certificati di resistenza militare ed è passata da una resistenza all’acqua di 5ATM a una di 10ATM per renderlo sicuro per nuotare fino a 100 metri.

C’è il GPS integrato con un supporto più ampio per più sistemi satellitari, 100 modalità di sport, l’ultimo sensore ottico BioTracker di Zepp Health per offrire misurazioni della frequenza cardiaca e dell’ossigeno nel sangue e ora c’è anche un barometro a bordo per misurare l’elevazione. La frequenza cardiaca alimenterà anche il tempo di recupero, il carico di allenamento e gli effetti dell’allenamento grazie agli algoritmi creati dall’azienda Firstbeat, di proprietà di Garmin.

Quando si tratta di durata della batteria, ci si può aspettare fino a 18 giorni, che è breve rispetto ai 20 giorni del primo T-Rex. L’uso pesante è di 9 giorni e ci si può aspettare fino a 40 ore di durata della batteria GPS.

Quello che manca qui è davvero una qualche forma di supporto alla navigazione. Quindi non c’è navigazione a briciole di pane o le funzioni di mappatura più ricche che si ottengono sulla gamma Fenix di Garmin. Questo potrebbe essere il motivo per cui può promettere numeri di batteria così buoni.

Se ti piace il suono di un orologio robusto che offre numeri di batteria forte e modalità dedicate per la gamma di sport all’aperto, è certamente uno da considerare. Soprattutto quando costa la frazione del prezzo della maggior parte degli orologi in questa lista.

Stiamo ancora finendo il nostro test del T-Rex Pro, ma potete leggere la nostra recensione approfondita dell’originale per farvi un’idea di cosa aspettarvi.

Amazfit T-Rex Pro


5. Coros Vetrix

Coros è un po’ un nuovo arrivato in questo spazio, ma in un breve lasso di tempo è riuscito a lanciare una collezione di impressionanti orologi multisport tra cui l’outdoor-centrico Vertix.

Per quanto riguarda l’aspetto, l’orologio di 48 mm di dimensioni simili prende sicuramente qualche ispirazione di design dalla serie Fenix di Garmin, ma a differenza del suo rivale include alcune funzionalità touchscreen per alcune caratteristiche.

Tracciamento-saggio, copre la base in termini di supporto del sistema satellitare, e modalità dedicate per artisti del calibro di escursioni e trail running. Si ha anche la possibilità di importare percorsi GPX o costruire il proprio, anche se l’esperienza sull’orologio è piuttosto semplice.

C’è anche un pulsossimetro per tenerti al sicuro durante l’esplorazione in altitudine e un cardiofrequenzimetro abbastanza affidabile basato sui nostri test intensivi. Le caratteristiche dello smartwatch sono un po’ più basilari, con il supporto delle notifiche ma nessuna funzione di musica o di pagamento al seguito.

Dove il Vertix eccelle davvero è la durata della batteria. Ci si può aspettare 45 giorni in uso regolare, 60 ore in modalità GPS completa e 150 ore in modalità UltraMax. Questi sono numeri che superano quelli di Fenix e Enduro e in modalità standby regge davvero per settimane.

È un peccato che non abbia un prezzo inferiore a quello dell’orologio Garmin, ma se si apprezza la grande durata della batteria, il monitoraggio solido e qualcosa che gioca bene con app come Strava, c’è ancora molto da apprezzare sul Vertix.

Coros Vetrix


6. Suunto 9 Baro Black

Con la sua gamma di orologi robusti, Suunto è sinonimo di sport all’aperto. E con la sua gamma Ambit GPS e la collezione Spartan Sport, l’azienda è in grado di offrire quel dispositivo che è pronto per la vita all’aria aperta.

A questa collezione si aggiunge il Suunto 9. L’orologio GPS multisport costruito per la vita all’aperto è impermeabile fino a 100 metri ed è dotato di GPS/GLONASS e di un cardiofrequenzimetro ottico. Suunto introduce anche la nuova tecnologia FusedAlti che combina i dati GPS e barometrici per migliorare la precisione dei dati di altitudine.

Tra le altre funzioni per l’outdoor, la possibilità di vedere gli orari di alba e tramonto sul display dell’orologio e di ricevere allarmi per i temporali in caso di improvviso calo della pressione atmosferica. Ci sono anche miglioramenti nella navigazione dei percorsi per aiutarvi ad arrivare a destinazione in modo sicuro e con il percorso migliore.

Come gli altri orologi Suunto Spartan Sport, il dispositivo tiene traccia di oltre 80 sport tra cui corsa, ciclismo e nuoto sono le modalità principali. La durata della batteria varia da 25 ore a 120 ore con la nuova modalità intelligente della batteria di Suunto per essere sicuri di avere abbastanza energia per la vostra prossima spedizione.

SUUNTO 9 Baro 

SUUNTO 9 Baro Orologio sportivo con GPS, Lunga durata della batteria e cardiofrequenzimetro da polso
  • Il compagno ottimale per gare e allenamenti in più di 80 sport; Impermeabile fino a 100 m; Batteria...

7. Suunto Traverse Alpha

Il Traverse può sembrare un po’ vecchio rispetto alla collezione Spartan Sport e al Suunto 9, ma è ancora un ottimo orologio outdoor per gli escursionisti.

L’Alpha è un orologio robusto, adatto all’escursionismo, alla pesca e anche alla caccia, con navigazione GPS/GLONASS a bordo per monitorare distanza, velocità e altitudine.

Grazie al supporto delle mappe topografiche tramite l’app Movescount di Suunto, è possibile pianificare i percorsi e vederne l’anteprima direttamente sull’orologio. Ci sono anche le tendenze meteorologiche e un allarme tempesta per essere sicuri di non essere sorpresi all’esterno in condizioni terribili.

Se ti senti più avventuroso e hai voglia di sfidare la notte, l’orologio ha una modalità torcia che permette di utilizzare la retroilluminazione come una torcia ed è compatibile con gli occhiali per la visione notturna. Molto utile per quelle chiamate alla toilette a tarda notte.

Suunto Traverse Alpha
Suunto Orologio Multisport Traverse Alpha, Nero, SS022469000
  • Il partner ottimale per camminate ed escursioni: per avventure di lunga durata all'aperto grazie al...

Condividi :

Twitter
Telegram
WhatsApp

Cerca il tuo cammino o trekking selezionando anche la regione